Crea sito

Trucco a portata di mascherina

image_pdfimage_print

Il trucco che fa pendant con la mascherina

Facile,  veloce ed a prova di mascherina. Ecco come le abitudini anti-Covid, hanno influenzato la base trucco.

Questione di abitudini

  • Le abitudini anti-Covid,  hanno portato sconvolgimento persino alla base trucco.  Da quando la mascherina si é imposta come dispositivo must, infatti, gli sguardi dei passanti non possono che concentrarsi sugli occhi.  Per questo, gli esperti del settore , sono scesi in campo a dispensare utili consigli di  maquillage.


Il mascara

Gli esperti lo sostengono e le donne lo sottoscrivono:  lo strumento migliore per aprire ed enfatizzare lo sguardo é il mascara.  Facile da usare, può completare  da solo l’eye look ; e non richiede una mano  esperta.
Ma come si deve applicare  per evitare che coli quando indossiamo la mascherina ?

No alla sbavatura

  • L’umidità causata dal dispositivo è acerrima nemica di un make-up occhi . Ma seguendo delle semplici  regole  potremmo evitarla.

Detergente antisebo prima del make-up

  • Una delle cause del mascara che cola,  è il contatto delle ciglia con il sebo dell’epidermide. Per evitare questo increscioso inconveniente, dunque, basterà usare  sulla pelle del contorno occhi , un detergente delicato  effetto anti-lucidità .

No a creme idratanti sulle palpebre

  • I truccatori piú esperti ritengono che regola generale; da non disattendere mai;
  • è non usare creme sulle palpebre . Questo, peró,  non significa non poter usare la crema contorno occhi. Bastalerá, infatti, applicarla qualche minuto prima del trucco occhi ; aspettando che venga assorbita completamente. Per lo stesso motivo, poi, chi ha problemi  di sbavature con il mascara, dovrá evitare gli ombretti cremosi.

Si a  mascara waterproof

  • Altro valido aiuto al trucco occhi  sono i mascara waterproof . Ovviamente, rispetto a quelli normali, richiedono qualche piccolo accorgimento durante l’applicazione. Tra una passata e l’altra , infatti, bisognerà aspettare che il prodotto  si asciughi. Lo scovolino, poi,  andrá posizionato  sempre alla base delle ciglia .  Evitando il contatto con la pelle: muovendolo a zig zag; in modo che non si creino grumi. Non vi piace il mascara waterproof? Niente paura. Basterà passare sugli occhi il mascara normale, per poi sigillare il trucco utilizzando il waterproof solo sulle punte.

Il primer per ciglia

  • Se  pensate che il mascara waterproof possa “seccare” le ciglia ; o che possano crearsi grumi; applicate un top coat trasparente per fissarlo; cosí da creare un effetto barriera. Sarà, poi, anche più facile rimuovere il prodotto.

Cipria sulle palpebre o sulla punta delle ciglia

  • Volete controllare l’effetto lucido del mascara? Usare la cipria è un’ ottima soluzione. Applicatela sia sulla palpebra fissa, che  sulla punta delle ciglia ; prima o dopo il mascara; in una quantità molto contenuta ,perché non dovrá intaccare il colore e la resa.

Barriera” sotto gli occhi prima di applicare il mascara

  • Per evitare che il mascara sbavi,  non utilizzatelo sulle ciglia inferiori ; oppure: durante l’applicazione, usate un oggetto ( un cucchiaino o un pezzo di carta), che crei una sorta di barriera tra  ciglia e  pelle.

Correttore a portata di mano

  • Purtroppo, quando alla mascherina si aggiungono sudore, umidità o starnuti, non c’è  molto che tenga. Niente di meglio allora, che ricorrere al classico correttore da portare in borsa ( consigliatissimo un correttore a penna ); edai cotton fioc, da usare per un ritocco veloce.

Leggi Unghie-e-moda-tendenze-primavera-estate;

Share this:

WhatsApp chat