Crea sito

Patto con i Comuni per i senza stipendio

image_pdfimage_print

Patto Stato – Comuni per chi é rimasto senza stipendio

Patto tra Stato e Comuni per soccorrere chi é rimasto senza stipendio

  • Lo Stato sigla il Patto con i Comuni per aiutare chi é rimasto senza stipendio. Lo spiega in conferenza stampa il Premier Conte di concerto con il Ministro dell’Economia.
  • “Non lasciamo nessuno solo e abbandonato a se stesso – avvisa il premier –. Abbiamo adottato un provvedimento per fare fronte alla sofferenza alimentare. Ai Comuni arriveranno 400 milioni per questo. E anticipiamo anche 4,3 miliardi di euro che dovevamo erogare agli enti locali a maggio”.
  • Queste sono le ulteriori misure economiche che il Governo ha ritenuto di intraprendere contro il Covid – 19.
  •  Buoni spesa e buoni pasto per i più bisognosi, per garantire loro almeno beni alimentari e farmaci. Da erogare attraverso i Comuni e le associazioni di volontariato ; e con la richiesta alle catene della grande distribuzione e delle farmacie , perché aggiungano un conto ulteriore del 5-10%.

Bonus Partite Iva

  • Riguardo alla situazione delle partite IVA invece, il Ministro Gualtieri dichiara:
  • “Faremo tutti gli sforzi – incalza il premier – perché i pagamenti siano effettuati entro il 15 aprile”. “Stiamo lavorando per rendere fruibile prima possibile gli indennizzi – – e dal 1 aprile con un click si potrà fare domanda e saranno erogati i 600 euro, che vogliamo allargare”.
  • Tutto ció mentre il Ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, fa sapere di aver firmato il provvedimento che fissa a 600 euro il contributo anche per i professionisti iscritti alle Casse previdenziali autonome; il ministro infatti, conferma che l’indennità per i lavoratori autonomi (artigiani, commercianti, stagionali) sarà confermata per aprile ; ed elevata forse a 800 euro ; o correlata al reddito dell’anno precedente.

Leggi Diritti-dei-consumatori;

Share this:

WhatsApp chat