Crea sito

Il 16 Luglio ricorda la Madonna del Carmelo

image_pdfimage_print

16 Luglio : la festa della Madonna del Carmelo

16 Luglio: oggi , la Chiesa cattolica, festeggia la Madonna del Carmelo

  • Oggi ricordiamo la Madonna del Carmelo. Una festa segnata dal Calendario Liturgico Romano ed individuata come memoria facoltativa. Attingiamo alle fonti della Chiesa per conoscere le origini della ricorrenza.

Un salto nel 1251

  • La festa liturgica della Madonna del Carmelo, é stata istituita per commemorare l’apparizione della Vergine Maria a Simone Stock. In quell’occasione, Maria, lascia al Santo un messaggio di riscatto dal Purgatorio. Da destinare a tutti gli uomini.
  • L’apparizione ,in particolare, avviene il 16 luglio 1251 ; nell’ anno in cui in cui Simone é priore generale dell’Ordine carmelitano. Durante l’apparizione, la Madonna, consegna al santo uno scapolare (dal latino scapula, spalla) in tessuto; rivelandogli notevoli privilegi connessi al suo culto.

Legami col Profeta Elia

  • Il Primo Libro dei Re , racconta del profeta Elia. E , tra l’altro, di come raccolse una comunità di uomini proprio sul monte Carmelo (in aramaico “giardino”); L”opera del profeta Elia in particolare, si concentra nel difendere la purezza della fede in Dio. Sfociando nella vittoria contro i sacerdoti del dio Baal.

Insediamenti

  • In seguito agli eventi descritti, nel corso dei tempi, sul Monte Carmelo, si stabiliscono diverse comunità monastiche cristiane.
  • Per questo , nell’XI secolo i crociati, lí, trovano diversi religiosi; probabilmente di rito maronita; che si definiscono eredi dei discepoli del profeta Elia; e che seguono la regola di san Basilio.

La Chiesa

  • Nel 1154 circa, sul monte , si ritira il nobile francese Bertoldo; giunto in Palestina con il cugino Aimerio di Limoges, patriarca di Antiochia; I due decidono di riunire gli eremiti a vita appartata, austera e solitaria.
  • I religiosi , in tali circostanze edificano una chiesetta in mezzo alle loro celle; dedicandola alla Vergine ; e dandosi ,per questo , il nome di Fratelli di Santa Maria del Monte Carmelo.

Gli elementi caratterizzanti

  • Il Carmelo acquisisce, in tal modo, i suoi due elementi caratterizzanti: il riferimento ad Elia ed il legame a Maria Santissima.

La sacra Famiglia

  • Secondo la tradizione, la sacra Famiglia , tornando dall’Egitto, sosta proprio sul Monte Carmelo. Questa è una catena montuosa, che si trova nell’Alta Galilea; una regione dello Stato di Israele ; che si sviluppa in direzione nordovest-sudest da Haifa a Jenin.

I primi Statuti

  • Nel 1267, il patriarca latino di Gerusalemme; Alberto di Vercelli; redige i primi statuti degli eremiti. I Carmelitani, comunque, non hanno mai riconosciuto a nessuno il titolo di fondatore; rimanendo fedeli al modello che vedeva nel profeta Elia uno dei padri della vita monastica.

San Simone Stock

  • Le notizie sulla vita di san Simone Stock ; Aylesford, 1165 circa – Bordeaux, 16 maggio 1265; sono scarse. Per certo si sa , comunque che :dopo un pellegrinaggio in Terra Santa, questi, matura la decisione di entrare fra i Carmelitani ; e che, completati gli studi a Roma, viene ordinato sacerdote.
  • Intorno al 1247, quando ha già 82 anni, viene scelto come sesto priore generale dell’Ordine. 

Lo scapolare che libera dalle pene del purgatorio

  • Proprio a san Simone Stock; che propaga la devozione della Madonna del Carmelo ; e compone per Lei un bellissimo inno: il Flos Carmeli; la Madonna assicura che tutti quelli che si spengono, indossando lo scapolare, saranno stati liberati dalle pene del Purgatorio, affermando: «Questo è il privilegio per te e per i tuoi: chiunque morirà rivestendolo, sarà salvo».  La consacrazione alla Madonna, mediante lo scapolare, si traduce anzitutto nello sforzo di imitarla; almeno negli intenti; e a fare ogni cosa come Lei l’avrebbe compiuta.

Leggi: L’ora-di-religione;

Share this:

2 Risposte a “Il 16 Luglio ricorda la Madonna del Carmelo”

  1. Buongiorno Avvocato, grazie e complimenti per l’articolo. Approfitto per rivolgere i migliori auguri di buon onomastico a tutti\e coloro che portano il nome Carmelo\a: nome molto diffuso nella nostra amata regione Calabria. Carissima Avvocato, vorrei ricordare il bel messaggio che ci lascia (anche) oggi la Parola di Gesù: Gesù si carica sulla spalle i nostri pesi, i nostri affanni quotidiani. Per il discepolo, dunque, ricevere il giogo di Gesù significa ricevere la Sua rivelazione ed accoglierla. Molto bello, inoltre, l’invito di Gesù di imitarlo per la Sua mitezza e umiltà: non ci chiede molto, non ci chiede di imitarlo nel Suo essere perfetto ma nella Sua tenerezza, dolcezza ed umiltà.
    Felice giornata Avvocato e grazie per lo spazio

I commenti sono chiusi.

WhatsApp chat