Crea sito

Coronavirus, mascherine a tempo

image_pdfimage_print

Coronavirus , la corsa contro i contagi si serve delle mascherine a tempo

Il Coronavirus ci porta un altro regalo. Dal 17 Agosto mascherine a tempo

  • Mentre in Italia , seppur in modo contenuto, aumentano i contagi; il Governo decide di porre un freno ai contatti sociali pericolosi. Chiudono, infatti, discoteche e sale da ballo all’aperto . Ma non finisce qui: dal 17 Agosto al 7 Settembre ; un’ ordinanza del Governo ; introduce l’ obbligo di mascherina , dalle ore 18:00 alle ore 6:00, all’aperto e nei luoghi aperti al pubblico.
  • Cerchiamo di fare insieme il punto della situazione.

Il fatto

  • A partire dal 17 agosto e fino al 7 settembre ; nelle fasce orarie serali e notturne ; è obbligatorio indossare il presidio di protezione di bocca e naso : “all’aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico ; e negli spazi pubblici ; come piazze, slarghi, vie; luoghi dove, per le caratteristiche fisiche, é più agevole il formarsi di assembramenti”.
  • In particolare, Domenica 16 agosto; il Ministro della Salute Roberto Speranza , ha emanato un’ordinanza che dispone la chiusura; almeno fino al 7 settembre; dei locali da ballo e delle discoteche; dando una stretta anche nell’uso delle mascherine; che, dunque , ritornano obbligatorie dalle 18 alle 6 anche all’aperto; quando non è possibile garantire il distanziamento sociale.

Perché ?

  • Il Governo vuole mettere un freno alla movida; principale causa dei nuovi boom di contagi in Italia; come nel mondo. Difatti, é nelle ore serali ; quando fa meno caldo e quando molte persone finiscono di lavorare; che le stesse si riversano nei locali all’aperto, negli stabilimenti, nelle spiagge e nei lidi. Ne consegue dunque che : aperitivi, cene, feste e uscite con gli amici ; nei luoghi più frequentati; rischiano di diventare pericolose occasioni di assembramento e contagio ; specie tra i giovani.

Leggi : Diritti-dei-consumatori;

Share this:

WhatsApp chat