Crea sito

Bonus vacanze 2020: e i single?

image_pdfimage_print

Bonus vacanze famiglie : come la mettiamo con i single?

Bonus vacanze famiglie. Single e famiglie mononucleari.

  • É una delle misure del Decreto Rilancio; e fa parte del piano di aiuti economici pensato dallo Stato per: imprese, famiglie e lavoratori. Oggi parliamo del Bonus vacanza 2020 ; e di come lo Stato ha considerato le famiglie costituite da un solo componente.
  • Dunque: l’argomento che stiamo per affrontare potrebbe essere riassunto con 2 frasi: “Anche i single vanno in vacanza. Quindi come la mettiamo?” Tranquilli!lo Stato ha giá provveduto.
  • Prima di addentrarci nella soluzione individuata dal Governo peró, vediamo come si struttura il bonus.

Ma com’è?

  • Il bonus per le vacanze 2020 é protagonista di 2 fasi; nella prima: l’80% della somma prevista, viene riconosciuta; sotto forma di sconto; direttamente dalla struttura ricettiva; mentre il restante 20% può essere detratto successivamente in dichiarazione dei redditi; per questo è importante conservare la ricevuta di pagamento.
  • Attenzione però : il beneficio é valido solo se viene speso in una struttura ; ed in un’unica soluzione: da documentare tramite fattura elettronica ;o altro documento commerciale :dal quale sia possibile risalire al codice fiscale del beneficiario. Inoltre, per usufruire dello sconto, la prenotazione e il pagamento devono essere effettuati direttamente alla struttura; o tramite agenzia di viaggi; non valgono invece, le prenotazioni sui portali di aggregazione online.

I single possono benificiarne?

  • Ebbene sì! Anche i single possono beneficiarne. Ovviamente,peró, secondo le regole e i requisiti previsti nei confronti delle famiglie; ovvero tenendo conto della dichiarazione ISEE in corso di validità; che non puó avere un importo superiore a 40mila euro.

L’importo

  • Cambia , però , l’importo del bonus ;che è proporzionato ai componenti del nucleo familiare. Pertanto, i single, hanno diritto a 150 euro; mentre i nuclei di due componenti a 300 euro; e le famiglie più numerose alla soglia massima di 500 euro.

Ma da quando?

  • I viaggiatori single, potranno sfruttare il contributo statale a partire dal 1° luglio; e fino al 31 dicembre 2020; in tutte le località italiane: al mare o in montagna. Il bonus può essere speso in qualsiasi struttura alberghiera, campeggio, villaggio, agriturismo, appartamenti vacanza e bed & breakfast; purché siano certificati come tali.

Leggi:Novita-fiscali;

Share this:

WhatsApp chat