Crea sito

L’eSim il futuro della sim

image_pdfimage_print

L’Esim : le sim cambiano connotati

L’eSim. Il futuro della Sim, rivoluziona il modo di concepire lo smartphone. Ed anche le abitudini degli utenti

  • Wind3 e Tim lanciano l’eSim, la sim virtuale che non si inserisce fisicamente nello smartphone. Ma si carica in memoria come un codice. Vodafone invece, rimanda il cambiamento al 2020.
  • In ogni caso la rivoluzione, é in atto . Questo perché il mercato italiano ha giá accolto il Motorola Razr. Il primo smartphone a non ospitare le Sim; che funziona appunto, con una eSim.
  • Apre le danze Wind3; con un’ offerta speciale di 4,99 euro al mese per 50 GB, minuti ed sms illimitati.
  • Tim invece, aspetta qualche giorno ancora. Anche se é sicura che per attivare l’eSim, si applica, come per una normale sim, il costo di 10 euro. Secondo le indiscrezioni, l’eSim voluta da Tim, é distribuita su una card. Molto simile a quella che ospita le sim fisiche . L’Utente peró, la carica sullo smartphone inquadrando con la fotocamera un Qrcode lí presente. Vodafone invece, per ora, adotta la novità solo su Apple iWatch. Il vantaggio, in questo caso, é ovvio. L’Utente infatti, puó avere una seconda Sim; con un numero ed una offerta relativa attiva anche su cellulari che non sono fisicamente dual – sim.

La teoria degli esperti

  • Per concludere, secondo gli esperti, i gestori telefonici italiani hanno opposto resistenza a questo cambiamento per molto tempo. Questo, per il timore che ci fosse un calo dei ricavi medi per utente. Ed un aumento della concorrenza sulle offerte. Che da noi, statistiche alla mano, storicamente é la piú alta della media. Mentre le tariffe invece, sono molto ridotte rispetto al resto d’Europa . Se ne deduce pertanto, una tendenza protezionistica che sta rallentando l’arrivo di molte innovazioni. Che senza dubbio sarebbero molto comode per l’utente. In definitiva, quindi non ci resta che aspettare la messa in commercio di questa comoda innovazione. Che, di sicuro, renderá gli smartphone sempre piú leggeri ed “intelligenti”.
spot articolo

Leggi anche: Categoria:tecnologia-fatale;

articolo in formato voce

Share this:

WhatsApp chat