Il Decreto aiuti bis in breve

Decreto aiuti

Decreto

Il punto

  • Con l’intento di dare respiro a famiglie ed imprese; sempre piú sotto pressione per via del caro vita;  nasce il cd Decreto aiuti bis. Nei prossimi paragrafi , le novità ,in breve.

Bollette

  • La normativa proroga; per il quarto trimestre consecutivo; quindi sino a Dicembre; l’azzeramento degli oneri di sistema per l’elettricità; e la riduzione di quelli del gas; resta l’IVA al 5% sul gas.

Bonus sociale luce e gas

  • Sino a Dicembre, il provvedimento  amplia la platea dei destinatari del bonus sociale per luce e gas. Riguardo al gas,  prevede misure di sostegno per i vulnerabili; con una ridefinizione della platea;che comprende over75 e disabili. A tutela di tutti gli utenti , comunque, è sospesa ; fino a ottobre; la possibilità, per le aziende, di modifica unilaterale dei contratti.

Bollette aziendali

  • Le aziende, potranno utilizzare i contributi per pagare le utenze domestiche; nel rispetto delle regole del welfare aziendale. Raddoppia a 516 la soglia esentasse per i fringe benefit.

Stipendi e pensioni

  • Da Ottobre: taglio del cuneo fiscale; altrimenti definito come la differenza tra stipendio lordo e busta paga netta; e pensioni rivalutate del 2%, tredicesima compresa ed anticipo del conguaglio.

Benzina

  • É’ prorogato sino al 20 Settembre il taglio di 30 centesimi delle accise sui carburanti. Prorogato anche; per le imprese energivore; il credito di imposta relativo ai pagamenti di gas ed elettricità; esteso anche a imprese agricole e delle pesca.

Bonus 200 euro

  • I lavoratori esclusi dal bonus 200; compresi i collaboratori sportivi potranno accedervi ad Ottobre.

Ilva ed Alitalia

  • Arriva una norma salva-Ilva; con l’autorizzazione a Invitalia a sottoscrivere fino ad un miliardo di aumento di capitale. Per la vecchia Alitalia; i proventi della liquidazione; saranno calcolati al netto dei costi dell’amministrazione straordinaria e dei rimborsi ai viaggiatori.

Aiuti siccità

  • Le imprese agricole che hanno subito danni dalla siccità; e che non hanno coperture assicurative; avranno diritto agli aiuti per le imprese.

I docenti esperti

  • Nasce la figura del ‘docente esperto’; che guadagnerà 5.650 euro in più; con assegno annuale ad personam: i professori’esperti’ non potranno essere più di 8mila ; e saranno selezionati tra i docenti di ruolo, che abbiano superato tre percorsi formativi consecutivi.

Bonus psicologo e trasporti

  • Il bonus psicologo ha a disposizione  25 milioni di fondo in più;  quello destinato agli abbonamenti del tpl 101 milioni in più. Subisce invece una riduzione di circa 630 milioni, la dote dell’assegno unico per i figli.

007

  • I servizi segreti potranno adottare “misure di intelligence di contrasto in ambito cibernetico” in caso di: crisi, emergenze e minacce che coinvolgono la sicurezza nazionale.

Fondi Sanitá

  • Per il Servizio sanitario nazionale arriva un miliardo in più.

Sanzioni

  • Il versamento degli acconti della tassa sui profitti straordinari delle imprese energetiche , è stato inferiore alle attese; per questo il Governo ha aumentato sanzioni e obblighi. Senza risposte non sono esclusi “altri provvedimenti”.

TV in aree montane

  • Arrivano 10 milioni per assicurare la visione della televisione alle comunità montane e in zone con impianti spenti.

Smart  Working

  • Infine, il decreto, interrompe il lavoro agile per: i fragili e  i genitori degli under 14. 

Leggi anche: Pagamenti sempre piú digitali;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RSS
Follow by Email
Pinterest
Pinterest
fb-share-icon
LinkedIn
LinkedIn
Share
Instagram
Telegram
WhatsApp
WhatsApp chat