Carburanti e Decreto Trasparenza

Carburanti, nuove regole

Carburanti

Il fatto

  • Il CdM interviene sul caro prezzi col Decreto Trasparenza.
  • URGENZA
  • Ieri, il Consiglio dei Ministri  ha deciso di intervenirev sul caro benzina con un Decreto “Trasparenza”.  In particolare, il decreto legge introduce disposizioni urgenti in materia di trasparenza dei prezzi dei carburanti e di rafforzamento dei poteri di controllo e sanzionatori del Garante prezzi.
  • BUONI BENZINA
  • Ne consegue che;durante il periodo Gennaio-Marzo 2023; ivalore dei buoni benzina ceduti dai datori di lavoro privati ai lavoratori dipendenti; nel limite di euro 200 per lavoratore; non concorre alla formazione del reddito da lavoro dipendente.
  • OBBLIGHI PER ESERCENTI
  • Inoltre,  gli esercenti attività  di vendita al pubblico di carburante per autotrazione per uso civile ; sono obbligati a comunicare il prezzo di vendita praticato giornalmente.
  • PREZZO MEDIO
  • A tal fine, il Ministero delle imprese calcola e pubblica il prezzo medio giornaliero nazionale del suddetto carburante. Tale prezzo deve essere esposto; con specifica evidenza;da parte degli esercenti insieme al prezzo da essi praticato;
  • SANZIONI
  • Il Decreto, quindi, rafforza le sanzioni amministrative in caso di violazione; da parte degli esercenti; degli obblighi di comunicazione e pubblicità dei prezzi. In caso di recidiva, la sanzione può giungere alla sospensione dell’attività per un periodo da sette a novanta giorni;
  • GARANTE E ANTITRUST
  • La normativa, ancora,  rafforza i collegamenti tra il Garante prezzi e l’Antitrust. Tutto questo per sorvegliare e reprimere sul nascere condotte speculative.
  • GARANTE E GUARDIA DI FINANZA
  • Allo stesso fine- la normativa- irrobustisce la collaborazione tra Garante e Guardia di Finanza;
  • COMMISSIONE DI ALLERTA
  • Il  decreto trasparenza, infine, ha istituito una Commissione di allerta rapida per la sorveglianza dei prezzi, finalizzata ad analizzare ;nel confronto con le parti; le ragioni dei turbamenti;  e  a definire le iniziative di intervento urgenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RSS
Follow by Email
Pinterest
Pinterest
fb-share-icon
LinkedIn
LinkedIn
Share
Instagram
Telegram
WhatsApp
WhatsApp chat