Crea sito

Viaggi aerei, si ricomincia in prudenza!

image_pdfimage_print

Viaggi aerei a prova di Covid-19

Viaggi aerei, dal 15 Giugno, al via in tutta sicurezza.

  • Pronti , partenza…si vola! Dal 15 Giugno infatti, sono attivi i voli di diverse compagnie aeree. Il Covid 19 , fa un pó meno paura; ma non per questo dobbiamo sottovalutarlo. Lo sanno bene le compagnie aeree ; che hanno attivato un buon piano per i viaggi.
  • Ma andiamo per gradi. Prima cosa: dal 15 Giugno, per volare, abbiamo bisogno di un’autocertificazione. Pertanto, pian piano, ritorniamo a viaggiare ; ma non sarà più come prima.

L’Emergenza

  • Purtroppo infatti, l’emergenza sanitaria ha coinvolto il mondo intero. E quindi, tutte le compagnie aeree, hanno intensificato le misure di sicurezza, per garantire ai passeggeri: spostamenti in piena tranquillità. Una delle principali novità , come accenato, riguarda l’autocertificazione; ora obbligatoriea per poter volare.

Le compagnie

  • Le compagnie aeree dunque,  hanno stilato nuove linee guida per operare in sicurezza. Pertanto, ora che l’Italia ha riaperto, è tempo di mettere in atto tutte le misure studiate. Una di queste, prevede appunto la compilazione dell’autocertificazione ;che fungerà da lasciapassare per l’imbarco. Ne consegue quindi, che : a partire dal 15 giugno, tutti i passeggeri, dovranno avere con sé il modulo al momento di salire a bordo; altrimenti non potranno volare.
  • L’autocertificazione, contiene una dichiarazione del passeggero; ovvero: la garanzia dell’ assenza di sintomi e di contatti a rischio; e dovrà: essere compilata in ogni sua parte e presentata agli operatori prima del volo. L’autocertificazione, inoltre, é necessaria per qualsiasi destinazione; che si tratti di un volo interno o di una rotta internazionale.

Raccomandazioni

  • Per rendere più rapido il processo di imbarco, poi, i passeggeri possono portare con sé il modulo; già compilato; prima di arrivare all’aeroporto. Tuttavia, se dovessero insorgere problemi o difficoltà, l’autocertificazione potrà essere compilata anche in loco, al momento del check-in.

Altri obblighi

  • L’obbligo di autocertificazione comunque, è solo una delle misure di sicurezza adottate a bordo degli aerei . Difatti, continua ad essere necessario l’uso della mascherina; e il rispetto delle indicazioni degli operatori di volo in fase di salita e discesa dall’aeromobile; per evitare la formazione di assembramenti.  Decade l’obbligo di lasciare il sedile centrale vuoto; ma si fanno invece più stringenti, le norme riguardanti il bagaglio a mano: ora le valigie andranno tutte nella stiva. In realtà, la regola vale solamente per i bagagli a mano di grandi dimensioni; ma non è stata fissata una misura entro la quale i propri oggetti personali potranno essere portati a bordo.
  • Infine, viene meno anche l’obbligo di distanziamento sociale; ma al verificarsi di due condizioni: l’aria a bordo dell’aereo dovrà essere rinnovata ogni tre minuti; e i passeggeri dovranno sottoporsi al controllo della temperatura . In caso di rilevazione superiore ai 37,5° C, sarà vietato l’accesso a bordo.

Leggi: Diritti-dei-consumatori;

Share this:

2 Risposte a “Viaggi aerei, si ricomincia in prudenza!”

  1. Buongiorno Avvocato, grazie e complimenti per l’articolo. Sicuramente è un segnale di speranza ma io, ad onor del vero, ho ancora paura di mezzi come aereo e treni: si tratta di ambienti chiusi dove c’è molta gente e dove si trascorre molto tempo. Ma è giusto ripartire, quindi bene così!!!

I commenti sono chiusi.

WhatsApp chat