Crea sito

Reggio Calabria: consegna premio Oreste Granillo

image_pdfimage_print

Reggio Calabria: Palazzo Alvaro ospita il premio Granillo

Reggio Calabria, Palazzo Alvaro. Giovedì 31 Ottobre, la consegna del premio Granillo. Evento organizzato dal giornalista Maurizio Insardá

  • Giovedí 31 Ottobre, Palazzo Alvaro, sede della città Metropolitana di Reggio Calabria, ha ospitato la seconda edizione del premio Oreste Granillo. Il premio, é dedicato alla memoria di Oreste Granillo: Presidente della Reggina, Consigliere di Lega F.I.G.C., delegato Coni Calabria. Assessore allo sport per il comune di Reggio Calabria e suo Sindaco negli anni 80-82. Granillo, come Presidente della Reggina dal 1960 al 1977, ha portato la squadra in serie B per la prima volta.
  • L’evento, ideato dal giornalista reggino Maurizio Insardá, é stato condotto da Marica Giannini. E coordinato da Italo Cucci, per molti anni Direttore del Corriere dello Sport. Il premio é stato consegnato a Beppe Marotta, attuale Direttore Generale dell’Inter. Professionista, che tra l’altro, ha collezionato 7 scudetti consecutivi con la Juve. E 2 esperienze esaltanti con Sampdoria e Venezia. A consegnare il premio, sono: Demetrio Marino, Consigliere delegato allo sport per la Città Metropolitana di Reggio Calabria e Mariastella Granillo, figlia di Oreste.
  • Nel corso della presentazione, spicca l’incontro Cucci-Marotta. In particolare, i 2 professionisti, affrontano il caso Icardi . Per il quale Marotta conclude: “Non posso rispondere, perché era stato tutto deciso ancora prima che arrivassi io” . In merito alla Var poi ,il Direttore Generale dell’Inter aggiunge:” Non ho dubbi sulla necessità dell’apporto tecnologico, peró, senza alimentare polemiche, voglio dire che non si avverte piú la gioia al momento del Gol. Dato che resta sempre il dubbio se verrà convalidato o meno. Infine, sul calciomercato di Gennaio,ammette: ” Ormai, quella di Gennaio, é una sessione povera; con pochi movimenti. Se si dovesse presentare l’occasione peró, d’accordo con Mister Conte, ci faremo trovare pronti”.

Le targhe

  • La premiazione comunque, ha lasciato spazio anche a riconoscimenti per alcuni giornalisti. Quali: Tonino Raffa, Rocco Musolino ed Eigenio Marino.
  • Tonino Raffa, é la voce del “Calcio minuto per minuto”. Pertanto il Consigliere Regionale con delega allo sport Giovanni Nucera, gli fa dono di una targa.
  • Targa anche per Rocco Musolino,il giornalista che ha superato le mille radiocronache della Reggina. La consegna questa volta é dell’Assessore allo sport Marino.
  • Eugenio Marino infine, ha ottenuto il riconoscimento come firma reggina molto prestigiosa del Corriere dello Sport. Questa volta a consegnare la targa é il portavoce del Presidente del Consiglio Regionale Nicola Irto: Giampaolo Latella.
  • Momento toccante della serata, é il riconoscimento in memoria del giornalista della Gazzetta del Sud:Tonino Licordari. Il Presidente del CONI, Avv. Maurizio Condipodero infatti, consegna la targa al figlio del compianto giornalista:Natalino.
  • In conclusione Gabriele Martino e Franco Iacopino, Vicepresidente e Segretario dell’Associazione dei Direttori Sportivi, consegnano al Presidente dell’associazione Marotta, un piatto di ceramica. Una ceramica realizzata dall’artista Reggino Versace.
  • Articolo a cura di F.M.

Share this:

WhatsApp chat