Crea sito

Presentazione del Signore

image_pdfimage_print

Presentazione di Gesú, la festa della candelora

Presentazione di Gesú, la luce che illumina le genti

  • Questa festa ha origine in Oriente e dal IV secolo si diffonde anche in Occidente. Essa ricorda che Gesú, 40 giorni dopo la nascita, viene riportato al tempio per essere riscattato con il sacrificio di 2 colombe; secondo la legge di Mosé e per incontrare il suo popolo. ” Portarono il bambino a Gerusalemme per presentarlo al Signore. Come é scritto nella legge del Signore: Ogni maschio primogenito, Sara sacro al Signore( Lc 2.22 -23).
  • Questo atto evidenzia l’umiltà e lo spirito di obbedienza della Sacra Famiglia alla legge ebraica.

La festa in passato

  • In passato era chiamata “la Festa delle Luci, in relazione alle parole di Simeone. Che nel suo Cantito definisce Gesú .” Luce per illuminare le genti”. Questa festa viene chiamata anche ” Candelora“, per l’uso popolare di benedire le candele. In passato le candele benedette venivano conservate con cura e riutilizzate nella vita di famiglia.

Si chiudono le feste Natalizie

  • La presentazione del Signore chiude le celebrazioni natalizie. Con l’offerta della Madre e la profezia di Simeone che apre il cammino verso la Pasqua.
  • Gesú si offre al Padre in un totale abbandono, che anticipa quello della sua passione e crocifissione. Maria e Giuseppe manifestano la loro totale obbedienza al volere divino; unendosi all’offerta del Figlio.

Benedizione delle candele e processione

  • All’ora stabilita, il popolo si raccoglie in una chiesa succursale o in altro luogo adatto; fuori della chiesa verso la quale si dovrà dirigere la processione, i fedeli tengono in mano le candele che accenderanno durante il rito. Il sacerdote e i ministri indossano i paramenti per la Messa di colore bianco. Invece della casula , il sacerdote e i ministri indossano i paramenti per la Messa di colore bianco. Invece della casula, il sacerdote puó usare il piviale, ma solo per la benedizione delle candele, si canta questa antifona.
  • “Il Signore nostro Dio verrá con potenza, e illuminerà il suo popolo. “

Leggi: L’ora-di-religione;

Share this:

2 Risposte a “Presentazione del Signore”

  1. Salve Avvocato, complimenti per l’articolo. Per noi Cristiani la festa della Candelora è molto importante: viene celebrato Gesù vera Luce che illumina la nostra vita, i nostri cuori, le nostre menti, proprio come diciamo durante la professione di Fede “Luce da Luce”. Molto significativo anche il fatto che i genitori di Gesù, nonostante fosse il Figlio di Dio, non si sottraggono alla Legge, come da Lei ben scritto nell’articolo. Importante è anche la presenza di Simeone e Anna che hanno avuto entrambi la pazienza e la vera Fede nel lodare e glorificare il Signore. Prendiamo dunque esempio da loro, perché la Fede è testimonianza, pazienza e perseveranza nell’amore. Sperando di non essermi dilungato troppo, La ringrazio Avvocato e Le auguro ogni bene.

I commenti sono chiusi.

WhatsApp chat