Crea sito

Novena di Natale: l’attesa

image_pdfimage_print

Novena di Natale: ecco come il popolo cristiano si prepara a ricevere Gesú

Novena di Natale. 16- 24 Dicembre. Tutti i retroscena di una pia pratica ,che si rinnova da 300 anni.

  • Novena di Natale. Non é una preghiera ufficiale della chiesa, ma rientra tra le pie pratiche popolari. I cristiani la celebrano dal 16 al 24 Dicembre. Cioé , nei giorni precedenti il Natale.
  • Questa pratica, fu eseguita per la prima volta, dai missionari veneziani di Torino. Per il Natale del 1720, nella chiesa dell’Immacolata, che si trovava a fianco del convitto ecclesiastico.
  • Qui, Padre Carlo Antonio Vacchetta, maestro di sacre cerimonie e prefetto della chiesa e del canto. Dopo l’incontro con Beato Sebastiano Valtré, che con lui condivideva la pietà verso l’umanità di Gesú. Decise di propagare la devozione. Invitando i fedeli a contemplare e ad adorare il mistero dell’incarnazione e della natività di Cristo. Questo dunque é il clima in cui viene scritta ed eseguita, per la prima volta in canto, la novena del Natale.

Ispirazione degli scritti

  • Le profezie della nascita di Gesú, furono tratte dai brani dell’antico testamento. Per lo piú, da quelli tratti dal profeta Isaia. Perché, in essi, é espresso il profondo desiderio messianico dell’antico testamento. Con il desiderio che Dio si faccia presente sulla terra .Varie sono le metafore che alimentano la gioia dell’attesa. Ovvero, Gesú verrá come: Luce, Pace ,Rugiada, Dolcezza. Novità, Re Potente, Dominatore Universale, Bambino, Signore Giusto.
  • La Novena dunque, vuole suscitare un atteggiamento nel credente: fermarsi ed adorarLo. Per tale motivo quindi, tutti i cristiani, da oggi e per altre 8 giorni consecutivi , sino al 24 Dicembre ( Vigilia di Natale), si riuniranno in chiesa. Intonando: preghiere, inni, Lodi e Canti.
  • In conclusione , se l’articolo vi ha incuriositi, perché non passate un attimo in Chiesa? Giusto solo per sbirciare. Magari potreste farvi un’idea un pó piú chiara di quello che avete appena letto. Buona preparazione a tutti!
spot articolo

Leggi :Categoria:l’ora-di-religione;

Share this:

2 Risposte a “Novena di Natale: l’attesa”

  1. Carissima Avvocato, complimenti per questo articolo scritto davvero con il cuore. Da Cristiano ritengo che bisogna vivere questa attesa con gioia perchè la nascita di Gesù rappresenta la nostra salvezza. Spalanchiamo, dunque, i nostri cuori per permettere al Signore di entrare, dimorare in noi donandoci, tramite il Suo Santo Spirito, pace, salute (dell’anima e del corpo) e serenità.

I commenti sono chiusi.

WhatsApp chat