Crea sito

L’RC auto familiare,i dettagli

image_pdfimage_print

RC auto familiare attiva dal 16 febbraio 2020

RC auto familiare; tutti i particolari di una piccola rivoluzione

  • Tra qualche giorno sará attiva l’RC auto familiare. Una misura che consentirà grossi risparmi a milioni di italiani. Definita da alcuni, la prima vera riforma dopo oltre un decennio; da quando cioè, é entrata in vigore la legge Bersani .
  • Nonostante questo, peró, in pochi hanno capito esattamente cosa sia questa misura; la quale, inserita nel decreto fiscale, di fatto, estenderà la classe di merito più vantaggiosa in famiglia anche a veicoli di diverse categorie come gli scooter.

A chi si applica?

  • L’rc auto familiare si applica potenzialmente a tutti i nuclei familiari. In prima battuta, a quelli che già possiedono due veicoli di categorie diverse. Esempio più frequente: un’auto e una moto/ scooter ; che secondo l’indagine mUp Research sono tre milioni.
  • Potrà ottenerla chiunque acquisterà un veicolo, di qualsiasi categoria, dal 16 febbraio 2020 in poi. Questo perché la misura é stata posticipata dal decreto Milleproroghe.

Cosa dicono i sondaggi?

  • Secondo i sondaggi, la metà di chi ha risposto, ovvero il 46,9% circa, pari ad otto milioni di famiglie , ha affermato che non potrà aderire al nuovo sistema. Soprattutto perché, in famiglia, c’è un solo veicolo (30,6%, pari a 5,2 milioni, ma al Sud si sale 38,3%).
  • C’è ,però, un altro indicatore che potrebbe far ben sperare le aziende del settore automotive. E cioé che il 5,6% delle famiglie intervistate (al centro si arriva al 6,3%), sta valutando l’acquisto di un nuovo veicolo – a due o quattro ruote -;proprio in virtù dei risparmi che la nuova legge renderà possibili.
  • In ogni caso, per circa 2,8 milioni di famiglie (16,3% dei rispondenti), il problema non si pone nemmeno; perché tutti i membri si trovano già in prima classe di merito. L’altra condizione per poter usufruire dell’rc auto familiare, è quella di non aver causato un sinistro con colpa nei precedenti cinque anni.

Leggi Diritti-dei-consumatori;

Share this:

WhatsApp chat