Crea sito

Fumavano in ospedale: due sanzionati

image_pdfimage_print

Fumavano incuranti del divieto: bastonati

Fumavano senza curarsi del divieto che campeggiava in sala d’attesa. Multati un pó per ironía della sorte ,un pó per colpa del libero arbitrio.

  • Qualunque sia il motivo che spinge una persona ad andare dal medico, bisogna essere onesti. Un pó di ansia sale. Che sia per una visita,la conferma di una diagnosi o un controllo. La notizia che tutti vorremmo e, sottolineo con una una punta di speranza, che dovremmo sentire É :”Sta andando tutto bene”. Quindi raggiungiamo l’ospedale o l’ambulatorio medico, un pó paurosi. Timorosi per il “che sarà”, insomma. E ci sediamo, sempre se c’é posto, con mille pensieri. C’é chi parla per esorcizzare il malessere.Chi invece, guarda lo smartphone per pensare al “che si dice altrove”. E c’é chi inoltre, fuma una sigaretta. Seguito da chi non aspettava altro ,che qualcuno prendesse l’iniziativa per farsi coraggio. O magari solo per condividere le colpe a metà.
  • Presa in giro? Pensate che vi sto prendendo in giro? No ragazzi.Assolutamente! Oramai dovreste saperlo. Prima verifico le fonti e poi scrivo. Non mi piace descrivere fatti inesistenti.
  • I fatti sono veri e documentati. Difatti ne dá notizia in un post, proprio il Ministero della Salute. IL 26 Settembre 2019, i Nas di Pescara, accertano 2 illeciti che hanno dell’incredibile!

Le indagini

  • Gli accertamenti I Carabinieri, come di consueto, qualche giorno fa, hanno compiuto delle ispezioni in un ospedale ed in diversi ambulatori medici di Pescara. Questo, per verificare il rispetto delle norme che regolano il divieto di fumo.
  • In ospedale In particolare, il Nas di Pescara, ha svolto servizi di controllo in un ospedale della provincia.
  • La scoperta Ed ecco cosa ti scopre! 2 persone erano intente a fumare.
  • In ambulatorio Nei locali di uno studio odontoiatrico invece, i militari hanno appurato la mancata esposizione del cartello ” Divieto di Fumare”. Eventi e protagonisti quindi, sono stato segnalati tutti all’autorità amministrativa.
  • Riflessioni Miei cari amici, spendo solo qualche parola in merito e dico. Va bene che siamo sbadati. Che non diamo troppo peso nel sottolineare regole implicite. E che inoltre, dovrebbero essere desunte dalla natura dei luoghi. Ma é possibile che attentiamo alla nostra salute giusto nei luoghi in cui andiamo a curarla?
articolo in formato voce
spot articolo

Share this:

WhatsApp chat