Crea sito

Fettuccine alla romana

image_pdfimage_print

Fettuccine ai carciofi

Fettuccine made in Rome .Un piatto unico,ricco e goloso. Raccomandato anche per occasioni speciali!

  • Oggi, si pranza alla romana! Del resto, in tempo di carciofi, non poteva che essere cosí. Questo perché, di sicuro, non sarà difficile recuperare la materia prima, per preparare il piatto. Sto parlando dei carciofi ovviamente. Anche se da soli, peró non bastano. Comunque detto questo, vado subito ad elencare
  • Gli ingredienti. Per 4 persone, servono: 400 grammi di fettuccine; 150 grammi di guanciale; 1 bicchiere di vino bianco; 1 limone; sale e pepe quanto basta; 1 mazzetto di mentuccia.
  • Avete scritto la lista? Bene,allora andiamo a fare la spesa. Siete rientrati tutti? Benissimo. Spostiamoci in cucina e creiamo il piatto.
  • Punto primo: puliamo i carciofi cosí. Per ogni carciofo, cerchiamo la parte chiara, eliminando tutte le foglie scure. Mi raccomando peró : tagliamo anche il gambo , che per questa ricetta non serve. Successivamente apriamo il cuore dei carciofi e mettiamoli a bagno, in una ciotola che contiene acqua e limone. Lasciamoli in ammollo per circa un’ora. Successivamente, mettiamo l’acqua a bollire in una casseruola, cosí. Abbondante acqua e qualche pizzico di sale. In seguito, facciamo rosolare il guanciale , con un cucchiaio di olio e 3 spicchi d’aglio. Preoccupandoci quindi, di versare prima l’olio. E dopo un minuto aggiungiamo gli spicchi d’aglio. Inoltre, ad aglio dorato, uniamo il guanciale. E dopo cinque minuti i carciofi ben sgocciolati. Facendoli amalgamare dunque al guanciale . Dopo questo, sfumiamo il preparato con il vino bianco. Ops. Dimenticavo. Cuociamo tutto a fiamma bassa.

Impiattiamo

  • Successivamente, spegniamo il fuoco di cottura. Aggiungiamo il pecorino; la mentuccia precedentemente tritata; regoliamo di sale e pepe. Et voilá: il piatto é pronto per essere servito.
  • Avete visto? Tutto sommato non é un piatto complicato da cucinare. Ed a parte dover mettere a bagno i carciofi, non si perde molto tempo. Basta solo ricordarsi di metterlo in acqua e limone un’ora prima di mettersi a cucinare. Infine, precisato ció, non mi resta che augurarvi Buon Appetito.

Leggi :Categoria:cucina;

articolo in formato voce
spot articolo

Vuoi pubblicizzare un prodotto o un evento? Contattami e scriverò un articolo.

Share this:

Share this:

WhatsApp chat