Crea sito

Crostata a rischio:richiamo dal mercato

image_pdfimage_print

Crostata all’albicocca ritirata dal mercato.

Crostata all’albicocca “Le dolci passioni” a rischio. La Nardone produzioni dolciarie Srl sotto accusa. La notizia in dettaglio.

  • Saluti iniziali– Buon giorno e ben trovati anche oggi ,miei cari amici. O almeno si spera. Visto che nel fine settimana, chi piú, chi meno, tende scomparire. Specialmente in questi giorni, in cui l’estate sembra essere piuttosto clemente. Ciò detto, vorrei inoltrarmi, senza ulteriori indugi, nel trattare la notizia del giorno.
  • Il fatto– Ultimamente, mi stanno appassionando molto , alcune vicende che hanno portato al ritiro di diversi prodotti immessi sul mercato. Piú in particolare: oggi é la volta di un tipo di crostata.
  • L’allarme– L’ azienda Nardone produzioni Srl, il 30-08-2019, invia un messaggio di richiamo alimentare al Ministero della Salute. Purtroppo, un bene di produzione dell’azienda, presenta dei rischi per la salute di chi soffre di allergia. Il prodotto in effetti, se assunto da persone allergiche, potrebbe provocare reazioni piú o meno violente. Ciò in funzione al livello di reazione, verso le sostanze allergiche contenute nel prodotto.

Qual é il prodotto?

  • Il prodotto– Per meglio specificare di cosa parlo, di seguito, riporto una descrizione dettagliata del prodotto. Questo per tutelare l’incolumità dei soggetti allergici. Oltre che per garantire ai consumatori la possibilità di restituire il bene. Ed ottenere la resa del prezzo pagato. Quindi in dettaglio: si tratta di un tipo di crostata all’albicocca. Dal peso di 180 grammi per unità. Confezioni ,queste ultime, contenute nel lotto di produzione n 62019. Ed aventi come data di scadenza il 15-02-2020. Da ultimo ,non per importanza , ma solo per consentire alla memoria di richiamare a se stessa, piú facilmente, ciò che va tenuto presente. Come prima cosa vi segnalo le marca. Ebbene si: parlo della crostata all’albicocca “Le dolci passioni”.
  • Il motivo del richiamo– Descritto il prodotto, mi corre l’obbligo di informarvi sul genere di sostanza, dalla quale guardarsi. Nel modello di richiamo si legge.” É presente un allergene, non dichiarato in etichetta”. Ovvero: latte scremato in polvere.
  • Riflessioni– Dunque: per fare il punto della situazione. Mi raccomando amici. Prestiamo attenzione ai prodotti che incontriamo sul banco alimentare. Quindi: leggiamo le etichette .Ed infine: escludiamo dal carrello i prodotti che non fanno per noi.

Leggi anche: Eurospin Italia: attenti a quel salame;

articolo in formato voce
spot articolo

Share this:

WhatsApp chat