Crea sito

Contatori Enel, la truffa

image_pdfimage_print

Contatori Enel, scoperta in questi giorni una truffa ai danni del gestore

Contatori Enel, la Polizia arresta i truffatori. Tutti i particolari della vicenda

  • Bollette luce e caro vita. Tra le tante spese che gli italiani di oggi sono tenuti a sostenere,  la bolletta della luce occupa uno dei primi posti. Specie da quando oltretutto, accorpa anche il costo del Canone Rai, opportunamente diviso in piccole somme.

I furbetti

  • Ed allora se da una parte c’è chi paga senza lamentarsi ,per evitare brutte sorprese; dall’altra c’é chi invece, si ingegna pur di non farlo. In questa categoria si possono fare rientrare alcuni furbetti, che hanno messo in atto la truffa del risparmio energetico. Queste persone hanno acquistato ed utilizzato un dispositivo di pochi soldi. Che Enel e la Polizia hanno tempestivamente scoperto.
  • Vediamo dunque, la dinamica della truffa ; e cerchiamo di capire come si è arrivati alla scoperta.

La truffa

  • La Polizia ha deciso di intervenire dopo una segnalazione di alcuni condomini sospettosi; che non riuscivano a spiegarsi quanto osservavano.
  • La truffa era così articolata: il dispositivo sopra nominato, era costituito da magneti capaci di   deviare il campo elettromagnetico del contatore. Questo, gli permetteva, di alterare i consumi; che a loro volta risultavano essere molto bassi rispetto all’uso consueto che se ne faceva. Tanto che le bollette che Enel inviava a questi furbetti non superavano i 19 euro al mese.
  • La Polizia comunque ha voluto vederci chiaro ; ed è emerso che erano coinvolte 10 persone. In particolare, le stesse, sono state arrestate; mentre altre sono state segnalate con l’accusa di frode aggravata; ancora adesso sono in corso degli accertamenti.

Leggi : Diritti-dei-consumatori;

Share this:

WhatsApp chat