Crea sito

Batterie smartphone a rischio esplosione?

image_pdfimage_print

Batterie smartphone: servono precauzioni?

Le batterie degli smartphone sono a rischio esplosione? Le deduzioni degli esperti insegnano come comportarsi.

  • Smartphone, basta la parola per risolvere quasi tutti i problemi di collegamento. Per il resto ci vorrebbe il teletrasporto! Ma questa é un’altra storia! Questi telefoni di ultima generazione, sono diventati la croce e la delizia di tutti gli utenti. Delizia, perché non c’é niente che non possano fare per connetterci agli altri. Attraverso : WhatsApp, Facebook, Telegram… E chi piú ne ha piú ne metta. Infatti, tanto infinitesimali sono le App e le opzioni per metterci in contatto tra noi, che ne consegue che stiamo sempre al telefono.
  • E qui arriviamo alla croce: batteria scarica. Ovvero a questo: visto che lo smartphone ci serve tutto il giorno per ritrovarci, finiamo col metterlo in carica solo di sera. E magari per tutta la notte. Ma mettere il cellulare in carica di notte é giusto o sbagliato?

Il ragionamento degli esperti

  • Ecco il ragionamento di chi ne sa qualcosa di piú. Lasciare lo smartphone in carica per 7 o piú ore, secondo i tecnici, non incide sul buon funzionamento del dispositivo.
  • Comunque ,per meglio intenderci, partiamo da un presupposto. Ovvero: attente analisi, hanno rivelato che uno smartphone in standby, non é assolutamente paragonabile ad un televisore o ad un elettrodomestico collegato alla presa di corrente. Ed in standby. Questi ultimi infatti, pur non venendo utilizzati al momento, assorbono una certa quantità di energia per risultare sempre pronti alla riaccensione.
  • Per i telefoni di ultima generazione invece, il discorso é diverso. Perchè quando raggiungono il 100% di carica, l’assorbimento della corrente si arresta quasi del tutto. In ogni caso da diversi anni ormai, anche i dispositivi di fascia medio- bassa, hanno un chip per la ricarica intelligente. Che é in grado di riconoscere cioé , quando la batteria é completamente ricaricata. Per poi in quel caso, arrestare completamente l’assorbimento di energia.
  • Insomma: a differenza dei vecchi telefonini la batteria dei nuovi modelli, non viene intaccata quasi per nulla da questa abitudine. Pertanto, parola di esperti: chi ha l’abitudine di mettere il cellulare in carica, prima di andare a dormire, puó continuare a farlo. Non rischia per nulla di vedere “mandati in fumo” i suoi sogni.
spot articolo

Leggi :Categoria:tecnologia fatale;

articolo in formato voce

Share this:

Share this:

WhatsApp chat