Crea sito

Avviso: carenza farmaco Mitomycin-C

image_pdfimage_print

Farmaco sempre più raro sul mercato:quasi irreperibile Mitomycin-C

L’Agenzia italiana del farmaco informa. Mitomycin – C, è a rischio esaurimento scorte. Le indicazioni terapeutiche del caso.Leggi l’articolo e scopri i dettagli.

  • Saluti Iniziali– Buon Giorno e benvenuti ragazzi. Tutto bene? per quanto ci riguarda, gli appuntamenti col blog sono ripresi. Non rispetterò pienamente il piano d’azione.Ma ci sarò. Il più possibile. Ma ci sarò.Oggi voglio occuparmi di carenza farmaci.Quindi, passo al fatto.
  • Il fatto- In data 22-08-2019, l’Agenzia Italiana del Farmaco, segnala uno stato di carenza sul mercato, del medicinale “Mitomycin-C.
  • Il farmaco– Più in particolare:” Mitomycin-C, è carente nelle formulazioni da 1 flaconcino, contenenti: 10 mg di polvere per soluzione iniettabile(AIC 016766026). Oppure: 40 mg di polvere per soluzione iniettabile (AIC 016766040).
  • A cosa serve il farmaco? Il medicinale, viene utilizzato in ambito ospedaliero. E contiene il principio attivo Mitomicina C. Il principio, è un antitumorale della classe degli antibiotici. Questo, è usato per trattare neoplasie (tumori). Sia da solo, che associato con altri farmaci.
  • L’azienda che lo commercializza.- Il titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio del farmaco, è l’azienda farmaceutica Kiowa Kirin Holdings BV. Questa lo commercializza in Italia, attraverso il rappresentante legale Kyowa Kirin S.r.l.

Le raccomandazioni dell’azienda

  • Cosa dice Kiowa Kirin S.r.l? L’azienda, ha comunicato la carenza del farmaco, nel mese di Giugno. Adducendo 2 motivi. 1)Problemi di capacità produttiva. 2)Ritardi nelle attività di confezionamento secondario.
  • Fine carenza-Le date previste per fine carenza sono: il 10/09/2019, per quanto concerne la formulazione da 10 mg. Ed il 30/09/2019 per quanto riguarda la composizione da 40 mg.
  • Le precauzioni dell’AIFA. -L’agenzia,ha avviato un dialogo continuo, con la Kyowa Kirin S.r.l. Lo scopo è: stimare le confezioni disponibili. Monitorando la gestione e le prossime forniture. Oltre che lo stato di carenza. Aggiornando sul sito web AIFA (www.aifa.gov.it ). Alla sezione farmaci carenti.
  • Le raccomandazioni AIFA– Gli operatori sanitari, sono chiamati a sopportare l’uso razionalizzato del medicinale. Consigliando la somministrazione solo in casi essenziali. Gli ospedali comunque, possono importare il medicinale dall’estero. Previa comunicazione ad AIFA. Che li assisterà nella procedura di importazione.
  • Informazioni per i pazienti– Chiunque seguisse una terapia, utilizzando Mitomycin-C, è tenuto a contattare il proprio medico curante. per le delucidazioni del caso.

Leggi anche:http://L’esenzione del ticket per reddito;

articolo in formato voce
spot artcicolo

Share this:

WhatsApp chat